Macchie rosse sul viso: come tenere sotto controllo la rosacea

Macchie rosse sul viso

Hai delle macchie rosse sul viso da qualche anno ormai, niente di grave, ma esteticamente ti danno fastidio e finora nessun dermatologo ha saputo aiutarti molto se non dicendoti che si tratta probabilmente di rosacea.

Vuoi sapere come curare la rosacea e quali sono i migliori rimedi per eliminare le macchie rosse sul viso?

In questo articolo non mi limiterò a raccomandarti un altro dermatologo o quali farmaci devono essere presi per combattere la rosacea, bensì condividerò con te rimedi per tenere sotto controllo la rosacea, 6 suggerimenti pratici che puoi attuare da subito.

Macchie scure sulla pelle:  come togliere le macchie scure dal viso

Invece, se anche tu sei affetta da rosacea come lo sono stata io in passato, ti è mai capitato di arrossire anche quando non sei in imbarazzo?

Hai notato la comparsa di macchie rosse sul viso, degli arrossamenti del viso temporanei dopo i pasti?

Un pomeriggio trascorso al sole lascia il tuo viso arrossato per giorni?

Oppure, dopo una corsa o attività fisica, accusi vampate di calore al viso a lungo?

Probabilmente hai la rosacea, una condizione della pelle che in Italia si stima interessi una donna su dieci.

Bene, in questo articolo affrontiamo insieme il problema della rosacea.

Ti propongo 6 rimedi per la rosacea, per tenerla sotto controllo con una corretta cura della pelle.

In più, attraverso dei semplici cambiamenti alla tua routine, potrai beneficiare dell’esercizio fisico senza dover preoccuparti delle vampate!

Macchie rosse sul viso: cos’è la rosacea?

La “maledizione dei celti” (una delle definizioni date al disturbo), si presenta con vampate di calore e arrossamento sul viso, e se la condizione peggiora, si possono verificare attacchi infiammatori in cui la regione di guance e naso si riempie di piccole pustole.

Probabilmente è per questa ragione che le persone affette da rosacea si sottraggono facilmente all’allenamento fisico.

Purtroppo, le cause della rosacea sono ancora sconosciute, tuttavia entrano in gioco disturbi della circolazione del volto e la presenza di un acaro noto come “Demodex” che contamina la cute.

Lo stress, l’esposizione al sole, alcol, caffeina, temperature estreme, e alcuni cibi piccanti,

possono essere tutti fattori scatenanti, ed è una buona idea continuare nella lettura per sapere come si possono evitare le macchie rosse sul viso e ridurre al minimo i focolai attraverso dei rimedi naturali per la rosacea.

Macchie rosse sul viso: consigli e rimedi per combattere la rosacea

macchie rosse sul viso

Mi capita spesso di assistere donne con macchie rosse sul viso e affette da rosacea ed è impressionante notare la facilità con cui si arrendono al problema, probabilmente perché non si conosce la gravità.

Anche se al primo stadio, è importante non ignorare la rosacea, perché può peggiorare progressivamente.

Quello che inizia come un leggero rossore momentaneo intorno alle guance e al naso, progressivamente può sfociare in rosacea infiammatoria che colpisce i vasi sanguigni fino al punto in cui diventano molto visibili, accompagnati da macchie rosse sul viso, arrossamento permanente, prurito e pustole che ricoprono tutto il viso.

La pelle diventa ultrasensibile se affetta da rosacea.

Trattamenti per eliminare le macchie rosse sul viso.

I Trattamenti variano in base allo stadio della malattia e in base alla gravità dovrebbe essere consultato un dermatologo per davvero.

È bene sapere che la rosacea può essere difficile da trattare.

Anche se le nuove strategie, dall’ assunzione di antibiotici ai trattamenti laser per la rosacea o luce pulsata, si sono dimostrate efficaci, ma non definitivi e molte volte con seguito di effetti collaterali per la pelle.

La chiave è essere paziente:

inizia con l’evitare lozioni e detergenti irritanti, utilizza ogni giorno la crema solare con SPF e prosegui di seguito con la soluzione!

Non sempre “nuovo” significa migliore.

Quando si tratta di macchie rosse sul viso, la terapia olistica potrebbe essere la soluzione più adatta per combattere la rosacea.

Dopo tutto, ci sarà pur un motivo se per secoli si è ricorso alle cure della tradizione cinese, ayurveda, omeopatia, naturopatia.

Trattare la pelle dall’interno, con una sana alimentazione e un corretto stile di vita e da un punto di vista globale, offre benefici di salute e bellezza all’esterno.

Macchie rosse sul viso: come tenere sotto controllo le vampate di calore

I fattori che fanno emergere le macchie rosse sul viso, variano da persona a persona, e i mesi più caldi in genere peggiorano i sintomi.

Eccoti alcuni consigli un per mantenere le macchie rosse sul viso sotto controllo!

1.“Rinfrescati”

macchie rosse sul viso e la rosacea sono notevolmente aggravate dal calore. I rossori sono più frequenti e durano più a lungo. Quando avverti il viso riscaldato, prendi un drink freddo o applica  un impacco freddo sul viso per abbassare la temperatura della pelle.

2.Rafforza la tua protezione solare.

Tutti hanno bisogno di proteggere la pelle dal sole, ma la pelle con rosacea è più sensibile e anche l’esposizione al sole senza protezione può innescare un focolaio. Indossa un cappello e proteggi spesso la pelle con protezione SPF 30.

3.Ricorri all’aloe.

Se hai una pianta di aloe può essere vantaggioso applicare direttamente sulla pelle la foglia di aloe per contribuire a ridurre l’infiammazione con un effetto lenitivo e di raffreddamento.

4.Trova le cause scatenanti.

Individuare le cause personali che provocano la rosacea,  ti permette di evitare macchie rosse sul viso e l’aggravarsi del disturbo.

Mi spiego meglio.

Di seguito ti propongo una lista dei fattori più comuni che fanno emergere le macchie rosse sul viso che determinano la rosacea.

Se fanno parte del tuo stile di vita e se coincidono con i tuoi arrossamenti del viso, eliminali per due settimane e se le vampate di calore sono ridotte al minimo, hai la rosacea sotto controllo!

Fattori che possono scatenare la rosacea

  • Gli alimenti: Fegato, yogurt, panna acida, formaggio (ad eccezione di ricotta), cioccolato, vaniglia, salsa di soia, l’estratto di lievito, aceto,  melanzana, avocado, spinaci, agrumi, pomodori, banane, prugne rosse, uva passa o fichi, cibi piccanti e  cibi ricchi di istamina.
  • Temperature elevate: saune, bagni caldi, ambienti eccessivamente caldi
  • Condizioni atmosferiche: sole, venti forti, freddo, umidità
  • Farmaci: vasodilatatori, steroidi topici
  • Bevande: alcool, soprattutto vino rosso, birra, bourbon, gin, vodka o champagne, bevande calde, tra cui cioccolata calda, caffè o tè.
  • Condizioni mediche: vampate di calore frequenti, menopausa, tosse cronica.
  • Influenze emozionali: stress, ansia
  • Sforzo fisico o esercizio fisico pesante
  • Prodotti per la cura della pelle: cosmetici contenenti sostanze alcoliche o correttori contenenti profumi e conservanti che possono provocare rossori e bruciori.

5.Usa una corretta routine di bellezza

Trattare la pelle delicatamente ed evita tutto ciò che può innescare un’infiammazione della pelle:

  • Utilizza un latte detergente privo di saponi e sostanze schiumogene potenzialmente irritanti.
  • Dal momento che la camomilla è un ingrediente in grado di lenire la pelle incline a rosacea, accertati di utilizzare detergenti e creme idratanti e contenenti camomilla.
  • Evita esfolianti e scrub: qualsiasi tipo di abrasione può causare irritazione.
  • Se utilizzi creme antirughe che contengono alfaidrossiacidi, ingredienti utili per contrastarle, procedi con cautela nell’applicazione.
  • Seleziona solo cosmetici etichettati per la pelle sensibile.
  • Utilizza una protezione solare che elenca tra gli ingredienti principali il “biossido di titanio” ad esclusione di tutti i filtri chimici che risulta meno irritante. Ricorda di usare la crema solare anche quando sei in ombra, poiché sei comunque esposto alla luce solare indiretta.

ATTENZIONE! Consulta il medico se:

Il naso e le guance sono perennemente arrossate ed è presente uno stato acneiforme sulle zone colpite.

6.Rivedi per il tuo stile di vita!

Uno stile di vita più salutare può aiutare a sconfiggere la rosacea. Al bando fumo e stress e via libera all’ esercizio fisico!

Secondo un sondaggio condotto dalla National Rosacea Society, l’83% delle persone affette da rosacea afferma che la condizione si aggravi con l’esercizio fisico.

Evitare l’esercizio è un grave errore per il trattamento della rosacea per non parlare del tuo stato di salute generale.

Tra i suoi numerosi vantaggi, l’esercizio fisico aiuta a ridurre lo stress, una causa comune delle macchie rosse sul viso e della rosacea. Basta modificare la tua routine per evitare di innalzare eccessivamente la temperatura del volto e di conseguenza ridurre i sintomi.

Ecco alcuni consigli!

  • Evita allenamenti ad alta intensità che coinvolgono lo sforzo pesante che può surriscaldare la pelle.
  • Se preferisci il running, svolgi attività all’aria aperta la mattina presto o la sera nelle ore più fresche durante l’estate.
  • Se si pratica attività al chiuso, che sia un luogo fresco e ben ventilato.
  • Se la temperatura esterna è piacevole, apri le finestre per creare corrente.

Infine,

se anche tu hai già riscontrato alcuni sintomi della disidratazione cutanea e cerchi rimedi per la disidratazione della pelle, per ridarle un aspetto più giovanile e radioso – Leggi qui 

Ricorda di bere molta acqua, indipendentemente da quanto esercizio fisico esegui.

Da 10 ai  12 bicchieri di acqua al giorno sono raccomandati per aiutare la funzione del sistema di raffreddamento naturale del corpo in modo corretto per combattere la rosacea e evitare l’insorgere di macchie rosse sul viso.

About The Author

Silvia

Consulente del benessere specializzata in estetica olistica e onicotecnica. Da sempre alla ricerca del bello e di una bellezza eterea e naturale

Cosa hai trovato di più interessante in questo articolo? Sentiti libero di commentare tramite Facebook. Rispondo di persona in genere entro 24 ore!

Leave A Response

* Denotes Required Field